« Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.»

(Il primo articolo della Dichiarazione universale dei diritti umani. 10 dicembre 1948)

www.dolcepiemonte.com

venerdì 23 novembre 2012

ORGOGLIO ITALIANO

Sono orgoglioso di essere italiano perchè un italiano nel 1200, San Francesco, ha insegnato al mondo che i soldi non sono la cosa più importante della vita.

Sono orgoglioso che un figlio di un carabiniere, Enrico Mattei, abbia guidato una nazione senza petrolio a sfidare e vincere contro le 7 sorelle. Facendo diventare l'Italia uno dei 7 paesi più industrializzati del mondo.

Sono fiero di essere italiano perchè mia nonna nel 1944, insieme a molte altre ventenni ha aiutato molti giovani come lei a trovare, sulle montagne, la strada per la democrazia.

Sono orgoglioso di essere italiano perchè ho scoperto che l'Italia ha fatto fare la pace in Mozambico. Sono fiero di essere italiano quando sento dire che i militari italiani non portano solo bombe ma portano soprattutto una speranza e sono capaci di parlare alle popolazioni locali.

Sono fiero di essere italiano quando penso a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino a Peppino Impastato, morti per difendere un'idea diversa d'Italia.

Sono convinto che se oggi fossimo tutti un po' più fieri e orgogliosi di essere italiani sarebbe più facile affrontare i problemi e le crisi, perché la vera politica non deve essere fatta solo in parlamento, la vera politica deve essere fatta tutti i giorni da tutti gli italiani.

Per questi e per tanti altri motivi sono orgoglioso di essere italiano, ma soprattutto sono felice di essere italiano perchè dai momenti peggiori gli italiani hanno sempre saputo tirare fuori il meglio della loro storia.

Nessun commento: