« Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.»

(Il primo articolo della Dichiarazione universale dei diritti umani. 10 dicembre 1948)

www.dolcepiemonte.com

venerdì 30 novembre 2012

LE PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA

Le primarie del centrosinistra sono sicuramente un'occasione per allargare la partecipazione democratica. Domenica 2 dicembre si voterà nel ballottaggio tra Matteo Renzi sindaco di Firenze e Pierluigi Bersani segretario del Partito Democratico.

Per votare bisogna iscriversi sul sito http://www.primarieitaliabenecomune.it/ 

L'abbiamo detto più volte anche sul questo blog verapolitica.blogspot.it che l'Italia ha sicuramente bisogno di un cambiamento profondo nella cultura della gente e non solo della classe politica, in questo senso le primarie del centrosinistra sono sicuramente un passaggio positivo. Come lo sarebbero quelle del centrodestra che però in queste ore in cui scrivo si allontanano sempre di più.

A prescindere dalle idee politiche che si possono avere chiamare a raccolta le persone per esprimere una preferenza su un candidato e su un programma è sicuramente un fatto positivo.

Queste primarie hanno sicuramente segnato una svolta nel panorama politico italiano perchè per la prima volta sono VERE,nel senso che si affrontano due candidati con prospettive, programmi e idee completamente diversi. Vedremo lunedì come cambierà il Partito Democratico, l'Italia sicuramente ha già iniziato a cambiare non fosse altro che le persone hanno iniziato a pensare a quale Italia vorrebbero dal 2013 in poi. Sicuramente le primarie sono un atto di VERAPOLITICA.

Nessun commento: