« Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.»

(Il primo articolo della Dichiarazione universale dei diritti umani. 10 dicembre 1948)

www.dolcepiemonte.com

lunedì 12 dicembre 2016

IL NUOVO GOVERNO GENTILONI

Il nuovo presidente del Consiglio Gentiloni ha presentato la lista dei ministri, poche le novità, tra cui lo spostamento del Ministro Alfano agli Esteri e la nuova entrata del Ministro Minniti all'Interno.



Ministri senza portafoglio

Anna Finocchiaro: Rapporti con il Parlamento
Marianna Madia: Pubblica Amministrazione
Enrico Costa: Affari Regionali
Claudio De Vincenti: Coesione Territoriale e Mezzogiorno
Luca Lotti: Sport con deleghe su editoria e Cipe

Ministri con portafoglio

Angelino Alfano: Esteri
Marco Minniti: Interno
Andrea Orlando: Giustizia
Roberta Pinotti: Difesa
Pier Carlo Padoan: Economia
Carlo Calenda: Sviluppo Economico
Maurizio Martina: Agricoltura
Gianluca Galletti: Ambiente
Graziano Delrio: Infrastrutture
Beatrice Lorenzin: Salute
Dario Franceschini: Cultura
Valeria Fedeli: Istruzione
Giuliano Poletti: Lavoro.

Un governo di transizione, come dichiarato dallo stesso presidente Gentiloni, che dovrà guidare l'Italia fino a nuove elezioni. Come detto nell'articolo " i paladini della Costituzione che non conoscono" un governo nominato dal presidente della Repubblica Mattarella come previsto dall'articolo 92 della Costituzione e che adesso dovrà ottenere la fiducia nei due rami del Parlamento.

Non essendoci Ala, la maggioranza è ridotta all’osso e ha numeri più ballerini: questo potrebbe essere un assist per chi sogna di far durare l’esecutivo il meno possibile. Ora riforma elettorale e salva banche.

Nessun commento: