« Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.»

(Il primo articolo della Dichiarazione universale dei diritti umani. 10 dicembre 1948)

www.dolcepiemonte.com

giovedì 24 dicembre 2009

IL DIAVOLO E L'ACQUA SANTA

Caro Onorevole Di Pietro,
ho letto la sua lettera a Gesù bambino è sono rimasto colpito.

Da cittadino qualunque sono sicuro che il lavoro di un politico sia quello di usare la parola per raggiungere i suoi fini. Il solo fatto che si inviti al dialogo i politici italiani ritengo sia già un'evidente patologia del nostro sistema.
Mi spiace ma sono fermamente convinto che il compito di un politico sia quello di parlare con CHIUNQUE sia il suo avversario, fosse anche il diavolo in persona un politico non può usare acquasantiere, riti magici o armi, ma solo la parola.

Probabilmente il vero problema dell'Italia è proprio la scarsita endemica di Uomini Politici. Si è mai chiesto, Onorevole Di Pietro se Silvio Berlusconi non sia solo la manifestazione esteriore di un malessere più interno e diffuso di quanto si pensi normalmente?

Auguri di buone feste.


http://verapolitica.blogspot.com/

Nessun commento: