« Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.»

(Il primo articolo della Dichiarazione universale dei diritti umani. 10 dicembre 1948)

www.dolcepiemonte.com

lunedì 13 settembre 2010

SCUOLA

Si è aperto un nuovo anno scolastico con l'ennesimo codazzo di polemiche.

Voglio subito dire una cosa, penso che gli insegnanti debbano guadagnare almento il doppio di quello che prendono oggi.

Questo però deve essere fatto a fronte di una diversa organizzazione del corpo docente, innanzitutto con una valutazione il più possibile oggettiva dell'operato degli insegnanti.

Non è possibile che nel 2010 non ci sia un sistema di valutazione e di selezione degli insegnanti per garantire un elevato livello dell'istruzione nelle scuole italiane.

Mi stupisco anche che i tanti precari che giustamente protestano non si facciano paladini di un sistema corretto di valutazione. Loro, i precari potrebbero essere la grande opposizione ai fannulloni e pessimi insegnanti che purtroppo ci sono nella scuola italiana.
Perchè se dobbiamo riconoscere che gli insegnanti sono poco incentivati dal punto di vista economico e sociale è anche vero che tra di loro si nascondono un bel numero di pessimi insegnanti, ma se non parte proprio da loro una riforma strutturale della scuola non credo che nessun Governo possa raggiungere dei risultati soddisfacenti.

Nessun commento: